Tellas

tellas

Secondo il quotidiano internazionale Huffington Post è oggi tra i 25 street artist più famosi al mondo. Accanto a nomi ormai celebri nel panorama della street art internazionale come Bansky, Blu e Os Gemeos, si è affermato sulla scena dell’arte urbana un nome proveniente dalla terra sarda: il trentenne cagliaritano Tellas.

Fortemente influenzato dagli aspetti naturalistici della sua terra d’origine, sviluppa lavori in cui rielabora, attraverso una visione intima e personale, gli elementi compositivi del paesaggio naturale. Foglie, radici, acqua, rami e paesaggi marini s’intrecciano tra loro in grovigli che formano composizioni di grande impatto visivo che sconfinano nell’astrazione. Tutti i suoi lavori sono frutto di una ricerca influenzata da un’estetica non urbana. Uno studio che poi viene elaborato e realizzato sui più svariati supporti: dalle superfici murali, alla carta, a tele fino all’utilizzo di installazioni e video.

Con noi in Caserma il 14 Settembre, avremo l’onore di poterlo ascoltare per l’ultimo laboratorio artistico dell’Outdoor Camp.

www.out-doorblog.com/home-1/tellas