TELEVISIONE-outdoor-festival-2018

TELEVISIONE

RAI-televisione-outdoor-festival-roma.png

Con TELEVISIONE si vuole indagare il nostro patrimonio attraverso la storia della Rai e i suoi programmi più importanti che hanno contribuito a formare la nostra società contemporanea.

Gli appuntamenti domenicali si divideranno tra nazionalpopolare e approfondimenti specifici con l’intento di mostrare una parte della storia nazionale, per restituirla sia ad un pubblico che ha visto “in diretta” quei programmi sia alla generazione successiva.

Prima di ciascuna proiezione è stato pensato un momento di approfondimento per il pubblico, saranno quindi invitati i protagonisti o personalità relative al contenuto proiettato.

Domenica: 15.00 - 20.00

 

 "Un piccolo passo per l'uomo, un grande passo per l'umanità", sarà questa la frase che l'uomo pronuncerà ancora una volta sbarcando su Marte? In attesa di oltrepassare questa nuova frontiera vogliamo ripercorre il primo passo dell'uomo verso conquista dello spazio: i momenti in cui l'Italia è stata incollata allo schermo per seguire passo passo l'incredibile avventura dell'Apollo 11.

"Un piccolo passo per l'uomo, un grande passo per l'umanità", sarà questa la frase che l'uomo pronuncerà ancora una volta sbarcando su Marte? In attesa di oltrepassare questa nuova frontiera vogliamo ripercorre il primo passo dell'uomo verso conquista dello spazio: i momenti in cui l'Italia è stata incollata allo schermo per seguire passo passo l'incredibile avventura dell'Apollo 11.

 La storia del varietà è la storia del costume dell'Italia. La sua evoluzione rappresenta il nostro Heritage contemporaneo. Attraverso una raccolta di materiale d'archivio di programmi di genere racconteremo parte della storia del nostro paese.

La storia del varietà è la storia del costume dell'Italia. La sua evoluzione rappresenta il nostro Heritage contemporaneo. Attraverso una raccolta di materiale d'archivio di programmi di genere racconteremo parte della storia del nostro paese.

 Oggi le serie sono pane quotidiano, un tempo erano eventi televisivi relativamente rari, quasi dei "kolossal".  Vogliamo riassaporare il sapore di quelle di un tempo e proiettare quelle di oggi giorno, viverle e riviverle, vederle e rivederle, parlare di storia e di futuro.

Oggi le serie sono pane quotidiano, un tempo erano eventi televisivi relativamente rari, quasi dei "kolossal".  Vogliamo riassaporare il sapore di quelle di un tempo e proiettare quelle di oggi giorno, viverle e riviverle, vederle e rivederle, parlare di storia e di futuro.

 Un linguaggio universale, capace di unire gli opposti e creare nuove comunità, oltrepassare le barriere. Racconteremo l'unicità di questo fenomeno attraverso due mondi paralleli, apparentemente diversi tra loro, ma che sono due facce della stessa medaglia: il calcio e lo sport para-olimpico

Un linguaggio universale, capace di unire gli opposti e creare nuove comunità, oltrepassare le barriere. Racconteremo l'unicità di questo fenomeno attraverso due mondi paralleli, apparentemente diversi tra loro, ma che sono due facce della stessa medaglia: il calcio e lo sport para-olimpico